Wi-fi area

Wi-Fi vuol dire potersi connettere ad Internet a banda larga, attraverso il proprio computer, senza essere collegati fisicamente alla rete telefonica o ad una rete dati.

La tecnologia Wi-Fi viaggia su onde radio quindi non utilizza nessun cavo. I computer portatili o i palmari di ultima generazione hanno questa tecnologia direttamente integrata al loro interno. Gli utenti possessori di questi apparati richiedono di poter utilizzare questa possibilità che offre loro enormi vantaggi funzionali.

Gli access point implementano il protocollo 802.11ac e hanno on board radio 3×3 MIMO. Pertanto il traffico UDP utile teorico per trasmissioni 802.11ac è fino a 1300 Mbps (80MHz) a differenza dei normali access point standard che consentono trasmissioni 802.11bg fino a 54 Mbps.

L’utilizzo di un controller Ruckus implementa funzionalità di rete wireless avanzate che includono il rilevamento di AP rogue, l’individuazione delle interferenze, bandsteering, airtime fairness, policy utente basati sul ruolo, la limitazione della banda per utente, servizi di rete guest e hotspot. Inoltre, la Dynamic PSK elimina il bisogno di configurare e aggiornare i singoli dispositivi client PC attraverso chiavi di crittografia univoche. L’assegnazione di VLAN dinamica estende in modo uniforme alla WLAN i criteri di sicurezza esistenti.

Il controller Ruckus gestisce automaticamente la rete degli Access Point regolando i livelli di potenza di trasmissione e l’assegnazione dei canali RF come necessario; in questo modo si evitano interferenze dovute ad AP adiacenti e si consente la copertura ridondante in caso di errore dell’AP. Le modifiche alla configurazione possono essere applicate facilmente a più AP oppure a tutto il sistema, simultaneamente. Un dashboard personalizzabile fornisce accesso immediato a molteplici eventi e informazioni su rete e client, mentre una mappa di copertura in tempo reale visualizza la posizione degli AP e la potenza del segnale, così come la topologia della Smart Mesh Networking di Ruckus. Il controller può bilanciare anche il traffico sui dispositivi e supporta in modo nativo RADIUS/LDAP e ActiveDirectory.

Riguardo gli Access Point, la principale caratteristica che li differenzia da tutti gli altri presenti sul mercato è l’implementazione della tecnologia di trasmissione denominato Ruckus BeamFlex: Tutti gli access point ZoneFlex R600 integrano un array di antenne intelligenti controllato da software che offre fino a 6 dB di guadagno BeamFlex aggiuntivo, e 15 dB di attenuazione dell’interferenza. In questo modo, la portata del segnale viene migliorata da due a quattro volte e ne consegue una riduzione di perdita del pacchetto grazie alla possibilità di ridurre automaticamente l’interferenza ed evitare gli ostacoli. Questa tecnologia permette perciò una copertura da 2 a 4 volte maggiore di quelle offerte dai normali access point. In ultimo è da evidenziare come questi dispositivi consentono una gestione avanzata dei dati trasmessi (QoS) a seconda della tipologia di traffico (voce, dati, video, ecc.) consentendo la gestione fino a 256 utenti connessi simultaneamente.

Tramite questa architettura di rete e all’hardware utilizzato si possono diffondere in aria differenti reti wireless mediante SSID e VLAN diversi. Grazie inoltre al servizio di schedulazione degli SSID, sarà possibile programmare l’accensione e lo spegnimento di ogni singola rete wireless. In definitiva, attraverso il servizio di VLAN tagging e multiple SSID sarà possibile la propagazione di differenti reti wireless, destinate ad usi differenti, con caratteristiche differenti e virtualmente saparate tra di loro.

Mobilità

Caratteristica fondamentale dei prodotti che Linea Com propone è il servizio di roaming. Questa particolarità permetterà agli utenti collegati alla rete wireless di potersi muovere con semplicità con i loro dispositivi e di non subire nessun tipo di disconnessione. Il controller Ruckus gestirà automaticamente il passaggio del dispositivo da un access point all’altro.

 

Scalabilità

Il modello che Linea Com propone è altamente scalabile ossia è perfettamente integrabile con ulteriori access point. Il controller può supportare fino a 50 access point, il tutto attivabile attraverso licenza. Inoltre la funzionalità Smart Mesh automatizza il processo di installazione ed elimina la necessità di collegare cavi Ethernet ad ogni access point Smart Wi-Fi. L’architettura adattabile con tecnologia mesh ibrida estende la rete wireless attraverso AP connessi tramite Ethernet, aumentando le prestazioni di sistema grazie a un miglior riutilizzo dello spazio.

Schermata 2015-09-12 alle 18.43.49

Linea Com nel corso degli anni ha affinato e reso possibili più sistemi di hotspot che differenziano tra loro per modalità di accesso. Di seguito elenchiamo i più comuni:

Hotspot con registrazione automatica

Il sistema di registrazione / autenticazione clienti sarà gestito da un server remoto presente negli uffici Linea Com. Verrà data al cliente la possibilità di personalizzare il portale di benvenuto ed il profilo di navigazione da applicare agli utenti che si registreranno. Il processo di registrazione richiederà l’inserimento di alcuni dati da parte degli utenti (nome, cognome, numero di cellulare, consenso privacy) al quale seguirà l’invio da parte dei sistemi Linea Com di un SMS al numero di cellulare inserito contenente i dati necessari all’autenticazione del cliente.

Hotspot con utenti predefiniti

Il sistema di autenticazione clienti sarà gestito da un server locale installato dal cliente. Verrà data al cliente la possibilità di personalizzare il portale di benvenuto ed il profilo di navigazione da applicare agli utenti già inseriti nel server.

Hotspot con utenti gestiti dal cliente

Il sistema di registrazione / autenticazione clienti sarà gestito da un server locale installato dal cliente. Verrà data al cliente la possibilità di personalizzare il portale di benvenuto, gestire (inserire, editare, cancellare, disattivare) gli utenti ed il profilo di navigazione da applicare agli utenti stessi.

Al fine di tutelare il cliente, Linea Com offre un servizio di registrazione log. Tale servizio consente la registrazione, secondo le normative di legge, del traffico internet generato dall’hotspot. Nel caso di hotspot con registrazione automatica, il servizio di registrazione log verrà automaticamente effettuato da Linea Com.
Nelle casistiche invece di hotspot che prevedano l’installazione del server in locale dal cliente, tale servizio prevedrà l’installazione di un personal computer dedicato alla sola registrazione dei log provenienti dall’hotspot. Tale personal computer sarà di proprietà a disponibilità del cliente.

Prezzo: A progetto